Pagina principale
 
Edizione 2014
 
Edizione 2011
 
Edizione 2008
 
Edizione 2007
 
Edizione 2006
 
Edizione 2005
 
Edizione 2004
 
Edizione 20nz
 

 
 

EDIZIONE 2004

 

Sabato 24 Gennaio 2004

Conferenza:

"Fiat Automobili & societ Italiana"

 

 Galleria fotografica  

 

 

 

Il 24 gennaio 2004 l'Historic Club Schio apre l'anno organizzando una conferenza a Vicenza in collaborazione con l'AISA, dal titolo "FIAT: Automobili & Societ italiana" nell'Aula Magna del Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali, Universit di Padova, sede di Vicenza

 

Presenta l'avvenimento il Presidente dell'Historic Club Schio, Carlo Studlick, che introduce Lorenzo Boscarelli Presidente Aisa (Associazione italiana per la storia dell'Automobile) il anale inizia la conferenza, enumerando su pannello elettronico il trend della motorizzazione in Italia e i paragoni con America, Giappone e altri paesi Europei. Interessata la platea dei partecipanti, che hanno continuato ad ascoltare Lorenzo Boscarefi, nella sua relazione sulle automobili che hanno fatto la storia della Fiat, dalla Tipo Zero (1910) alla 508 Balilla, alla 500 alla 600 alla 124 ed altre ancora. Prosegue poi, l'intervento dell'Ing. Bonollo del D.G.T.
 

....L'alluminio, nel settore dell'automobile, ha "la strada segnata, ha avuto un'impennata negli ultimi anni e il trend non destinato ad invertirsi. Basti pensare che negli anni '50 in Europa si utilizzavano circa 50 kg di alluminio per ogni veicolo, mentre oggi si arrivati attorno ai 90 e per il 2010 si supereranno i 170 kg a veicolo. Per quanto riguarda i supporti strutturali, si usa gi l'alluminio, mentre nelle fusioni del motore, il trend che porta verso l'alluminio ha come obiettivo la riduzione del peso.
 

L'Ing. Bonollo della DTG di Vicenza, cos ha esordito nel corso della Conferenza da noi organizzata illustrando ai presenti gli studi fatti dall'Universit e le varie comparazioni tra marche e modelli presenti oggi nel mercato, in particolare ha parlato dell'Alfa 147 e come con l'uso dell'alluminio nel motore si sia raggiunto un notevole diminuzione del peso a favore di un maggiore risparmio di carburante e migliori prestazioni.
 

Ma oltre al motore l'alluminio permette ai designer di esplorare nuove forme espressive, come il modello Ferrari 612 Scaglietti del 2004, realizzato interamente in alluminio, materiale che ha permesso la realizzazione delle forme nette e marcate, con spigoli vivi nella fiancata e movimenti molto complessi. Oltre alla carrozzeria infine, l'alluminio ha permesso modifiche degli aspetti progettuali della telaistica che consentono un abbassamento del baricentro della macchina e un miglioramento delle conseguenze nell'urto.
 

Tutti i presenti al termine del Convegno hanno fatto i complimenti ai relatori e all' HCS per la qualit degli argomenti trattati dimostrando interesse per questo tipo di iniziativa. Il Presidente Carlo Studlick, nelle conclusioni ha pertanto invitato tutti alla Seconda conferenza gi fissata per fine Gennaio 2005.

 

 
Historic Club Schio  cas. postale 156 - 36015 Schio (Vicenza) info@historic.it - C.F. 92007370247
Segreteria Operativa Schio - Martedi e Mercoledi 9,00/12,00 - Giovedý 15,00/18,30 - Via Veneto 2/C Z.I - Tel./Fax 0445 526758
Uff. di Vicenza c/o ACI Vicenza - Martedi 09,00/16,00 - Via E. Fermi 233 (1░ piano) VI - Cell. 348 6359282
Info Tecniche ASI Schio Primo Mercoledi mese 21,00/22,30 Sede Historic Palasport Campagnola
Info Eventi/Raduni - mail: eventi@historic.it
- Per informazioni o disdette il giorno dell'evento - Cell. 348 6359282